Let´s Meet and Work together

03 nov 2016 - 04 nov 2016

IPOACUSIA DELL'ANZIANO E DECADIMENTO COGNITIVO

Responsabili Scientifici : Prof. G. Paludetti , Prof. G. Ricci

http://www.crsamplifon.com/web/italiano

L'invecchiamento è un normale processo fisiologico che interessa praticamente ogni distretto dell’organismo umano e che comporta importanti modificazioni fisiche, psicologiche e della vita di relazione. L’indebolimento del sistema uditivo, in particolare, rappresenta una delle manifestazioni più comuni dell’invecchiamento e probabilmente quella a più forte impatto sull’equilibrio psico-fisico del paziente. Infatti, risulta ormai scientificamente accertato che il deficit  uditivo condiziona pesantemente le capacità cognitive dell’anziano che ne è affetto, le sue capacità relazionali e, in definitiva, il suo stato psichico. Se si considera il notevole allungamento della vita che caratterizza le società più avanzate, con il conseguente invecchiamento della popolazione, è evidente che una precoce individuazione e un opportuno trattamento di tale deficit rappresentano un obiettivo che ogni società avanzata deve proporsi, con importanti ricadute sia sulla qualità di vita del paziente anziano sia sul contenimento dei costi sociali che tale deficit comporta.

L’obiettivo del corso è quello di fornire un quadro attuale delle conoscenze sulla presbiacusia, sulle sue comorbidità, sul suo impatto sulle capacità cognitive e di relazione del paziente e sulle attuali possibilità riabilitative di tale patologia, anche alla luce delle più recenti innovazioni tecnologiche che hanno caratterizzato i vari campi della audiologia (protesizzazione acustica, protesi impiantabili e impianti cocleari). L’attività didattica si articolerà in quattro sessioni, con tavole rotonde e workshop, in cui sarà possibile un’ampia interazione fra i docenti e l’uditorio.

login
+39 049 8601818

WebSite work in progress - Last update 26 november 2014